Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Chi Siamo

Era il lontano 2009 quando, nella taverna di un agriturismo di Terni, un gruppo di ragazze unite dalla passione per la band finlandese getta le basi di quella che appare come un’assoluta novità nel panorama dei fanclub: una newsboard in stile giornalistico che riporta tutte le informazioni aggiornate e le notizie sugli HIM, senza mai scadere nel gossip.

Ben presto arrivano le prime soddisfazioni: The Heartagram Path, primo in Italia, riceve nel 2010 il bollino “HIM Approved Site”.  Cambiano molti membri dello staff ma non cambia la volontà di continuare a portare avanti il sito: nel 2013 il THP partecipa al primo meet and greet con la band in occasione dell’unica data italiana a Milano. Riceve accrediti per documentare concerti e festival in Italia e in Europa e organizza annualmente un Heartagram Day, raduno nazionale dei fan.

Perché proprio The Heartagram Path?  Perché rappresenta tante cose: il percorso della matita sul foglio per dare vita all’heartagram, il percorso personale di ciascun fan dal momento in cui la musica degli HIM inizia a far parte della propria vita, il percorso che ci porta a girare mezza Europa per concerti o festival e infine quello che ha portato ciascuna di noi a incrociare la strada dell’altra, a fare amicizia, a condividere tante emozioni, tutto grazie all’heartagram e agli HIM. Perciò quale nome più adatto per il nostro progetto?

lo staff

 

Alessia, founder & admin.  Mente del nucleo iniziale del Path, è una serissima divulgatrice scientifica di giorno e amministratrice del THP di notte. Considera il The Heartagram Path come la sua seconda casa e generalmente i suoi discorsi iniziano con: “Ho un’idea malsana…”. Si considera campionessa mondiale di cinismo ma si scioglie inesorabilmente con le prime note di The Sacrament e davanti a qualsiasi animale, anche quelli tradizionalmente meno pucciosi. I suoi album preferiti degli HIM sono Love Metal, Razorblade Romance e Venus Doom. Ascolta un po’ tutto quello che arriva dalla Finlandia, dove ha lasciato più di un pezzo del suo cuoricino nero.

 

 

Michela, admin. Eternal child. Attivista contro la dipendenza da serie televisive, socialmente impegnata nel combattere ogni forma di essere vivente barbuto, orgogliosamente juventina e pistoiese. “La vita senza la musica sarebbe un errore” (Friedrich Nietzsche) il suo credo. L’amore per gli HIM è come quello tra una coppia di anziani che stanno insieme da oltre 50anni, passata la passione rimangono i ricordi indelebili di un lungo viaggio. Greatest Lovesongs Vol. 666 e Razorblade Romance uniche forme d’arte.


Alessandra, traduttrice. Grafica pubblicitaria, aspirante narratrice di eventi improbabili, occasionale consulente informatica del Path, aderisce senza indugio a ogni discorso introdotto da: “Ho un’idea malsana…”. Sempre con la valigia pronta in direzione Finlandia, morirà felice il giorno in cui gli HIM le suoneranno live Heaven Tonight. Intanto si strugge su Venus Doom, Love Metal e Deep Shadows. C’è un solo modo per tenerla buona: tè, Fazer e korvapuusti. Anche le pulla vanno bene, purché abbiano la granella di zucchero.

 

 

 

Margherita, traduttrice. Insegnante che non smette mai di imparare qualcosa dai suoi pupilli ogni giorno, ricambia facendo ascoltare loro un po' di sano love metal e rock'n'roll per mantenerli ben svegli. Perennemente grata alla mente che ha avuto la malsana idea di arruolarla tra le fila dell'esercito dallo scudo heartagrammato, vorrebbe fare di più per battersi per la causa, ma è sempre disposta a scendere in campo all'occorrenza. Sogna da sempre di visitare la magica terra finnica e nel frattempo si gode la profonda e sensuale vocalità di Valo in In Joy And Sorrow, The Path, Venus Doom, Resurrection, Rip Out The Wings Of  A Butterfly e Tears On Tape tra le altre. Adora tutto ciò che proviene dalla scena rock scandinava, ma non disdegna i Mumin e lo xilitolo.

 

 

Alessia, conosciuta da tutti come Glendora, si spaccia per essere la grafica della situazione. Gira voce sia un insegnante che, insieme all'amore per l'arte, cerca di diffondere quello per la musica alle schiere di alunni che, poveri loro, assistono ignari alle sue lezioni. Tra un gorgheggio di canto lirico e un headbanging ben assestato, sogna a occhi aperti la Finlandia, accompagnata dalle dolci note di Love Metal, colonna sonora, insieme a Venus Doom, di ogni suo viaggio in terra finnica. Sfacciatamente innamorata di tutto quello che ha a che fare con il Nord Europa, aspetta fiduciosa il giorno in cui potrà trasferirsi in pianta stabile a Suomenlinna e intanto si nutre di korvapuusti e vodka per ammazzare il tempo!

 

 

 Delia, inviata speciale a Helsinki.

 

 

 

 

 

 Molte di noi le trovate anche QUI.

Commenti   

#1 Stefy 2010-01-11 22:49
Complimenti ragazze......be llissimo sito e sempre aggiornato :-)))) brave....e concordo che le ragazze rock hanno una marcia in più.....
Stefy

You have no rights to post comments

template joomlatemplate joomla gratis
2017  The Heartagram Path   globbers joomla template